Mi Abituerò

Mi Abituerò… a non pensarti, a non sentirti, a non saper nulla di te
lo farò di slancio, ne son certo, ma ho bisogno di tempo e spazio
perchè ch’io lo voglia o no sei stata e resterai sempre una parte di me
e non è facile cedere al destino, pagare questo doveroso dazio
 
Mi Abituerò… sarà facile farlo quando sarà inevitabilmente il momento
di abbandonare il passato, del tutto, per vivere meglio un nuovo presente
quando passeranno nei ricordi la voglia, l’entusiasmo, la paura e lo sgomento
per un sogno fugace, un pensiero azzardato, un’idea, un desiderio latente
 
Mi Abituerò… l’ho già fatto altre volte
Mi Abituerò… ci sono già abituato
Mi Abituerò… ale occasioni non colte
 
E abituandomi dimenticherò il passato
raddrizzerò, le esperienze capovolte
Mi Abituerò… e mi sentirò rinato!!!
 
Cesare Capuano
10 Marzo 2012 h 17.00
Casa de Popoli A.Capuano – Stanza Mia
Questa voce è stata pubblicata in Scritti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...