Patria, Socialismo o Muerte!!!

Patria, Socialismo o Muerte… che frase!?! Come vorrei gridarla con tutta la voce che ho in corpo!?! Il problema è che questa frase detta qui, in Italia e per di più da me risulta abbastanza anacronistica!!! Questo arreca in me un profondo dispiacere perchè è una frase che, con tre sole parole, racchiude in se uno dei concetti più grandi che mente umana abbia mai concepito: la disponibilità a dare la vita per la propria Patria… per una Patria Socialista e quindi più Giusta, più Solidale, più Umana, più Libera, più aperta all’Uguaglianza, al Rispetto, all’Onestà, al Coraggio… all’Amore!!! Una Patria senza più poche persone che si arricchiscono alle spalle di tantissime altre persone che lavorano; una Patria senza più poca gente che si diverte alle spalle di tanta gente che soffre; una Patria con molti diritti in più per tutti e nessun privilegio per nessuno; una Patria con meno menzogne e più Verità; una Patria con meno dolore per la maggioranza dei cittadini e più "sofferenza" per quei pochi cittadini che detengono, nelle loro mani, quello che un semplice cittadino non vedrà mai neanche lavorando tutta la vita; una Patria con più tutela per chi ha meno e meno tutela per chi ha molto; una Patria dove chi è diverso è solo chi non vuole il bene della collettività; una Patria dove emarginato è solo chi non vuole condividere; una Patria dove il bene più prezioso è la Vita, l’Essere Umano, e non ciò che percepisce o che compra; una Patria dove le persone più deboli sono le più protette e stimate; una Patria dove se rubi per arricchirti vai in galera e se rubi per mangiare vai a lavorare; una Patria dove nessuno guadagna 15000Euro al mese per non fare un cazzo; una Patria dove la guerra e le armi che la producono sono bandite; una Patria che non manda i suoi Uomini e Donne a morire o uccidere, ma a salvare vite e curare; una Patria che in Somalia, in Kosovo, in Iraq, in Libano, in Afghanistan etc. non manda soldati o carabinieri ma Dottori, Ingegneri, Artisti, Insegnanti; una Patria (VERAMENTE) di Tutti e per Tutti; una Patria di un Popolo, del Popolo… una Patria nostra: Socialista!!!
Peccato che siamo lontani da quella parte di mondo, che, oggi, nonostante le pressioni del vicino Impero del Dittatore bush, sta iniziando a capire qual’è e quale deve essere il futuro del nostro pianeta se veramente abbiamo intenzione che continui ad esistere ancora a lungo e in armonia… quella parte del mondo che, da sempre polmone Verde del pianeta, sta iniziando anche a diventare Cuore Rosso della nostra "Amata" Terra… quell’America Latina che, sotto la spinta e l’esempio dell’Eroica Rivoluzione Cubana del Comandante en Jefe Fidel Castro Ruz sta decisamente voltando, passo dopo passo, pezzo dopo pezzo verso il Sole… verso quello che è il Rosso Sole dell’Avvenire: il Socialismo!!! Un Socialismo nuovo, chiaro, adattato ad ogni realtà nazionale (così come il Socialismo deve essere), un Socialismo del Nuovo Secolo, un Socialismo che non fa più Rivoluzioni ma che vince per via elettorale, e vince, rivince, e vince ancora (Venezuela, Nicaragua, Bolivia ed Ecuador ne sono esempi e vicini a loro, seppur con tendenze lievemente più centriste Brasile, Cile e Argentina)… lì non vincono i partiti o i politici… lì chi Vince è il Popolo Sovrano!!! La C.I.A. ci sta provando in tutti i modi a reprimere e opprimere questa ansia di Libertà e Giustizia: nel 2002 il Colpo di Stato in Venezuela fu un fallimento solo perchè il Popolo scese in piazza a reclamare la Democrazia (quella vera eh, non quella di carta dell’Impero) e con essa la Liberazione del Presidente della Repubblica democraticamente eletto da più del 65% degli elettori: il Comandante Hugo Chavez Frias!!! Oggi ci stanno provando in Bolivia ma l’esercito ha già giurato fedeltà al Presidente Evo Morales, e, sicuramente, al più presto ci proveranno anche in Ecuador… accadde molto tempo fa in Cile, in Argentina, in Brasile, in Nicaragua, in Uruguay, in Colombia, in Perù… la differenza è che, adesso, il Popolo, sembra non aver più paura e, soprattutto, sembra essersi stancato di esser depredato da una potenza straniera capace di prendere tutto e di dare solo miseria, paura e violenza al Popolo e denaro a palate ai governanti corrotti!!!
Oggi, che il nuovo secolo è appena iniziato e che tutti i capitalisti erano convinti di essersi tolti definitivamente dalle palle lo spettro del Socialismo, ecco che si ricomincia: con altre vie, con altre forme, con altri nomi, ma… con lo stesso sogno: dare al Popolo ciò che è del Popolo: IL MONDO!!!
Oggi, il nuovo secolo è appena iniziato e sembra ci sia qualcuno abbastanza forte e capace da poter gridare (senza cadere in anacronismi di sorta):
PATRIA, SOCIALISMO O MUERTE!!!
HASTA LA VICTORIA!!!
VENCEREMOS!!!

Questa voce è stata pubblicata in Rosso, solo Rosso... Rosso e Basta. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...