Non Dormire fa Maaaleeeee!!!

Non dormire fa malissimo… non tanto per motivi biologici o fisici quanto perchè, quando si è svegli fino al mattino, ad un certo punto, la mente, prende il controllo e comincia a viaggiare a macchinetta e cominci a pensare a chi sei, a cosa sei, a cosa pensi, al perchè di tutto questo, alle tue caratteristiche che ritieni giuste e a quelle sbagliate, etc, etc… insomma: la mente viaggia e tu… non puoi che cercare di ripeterti (quasi ossessivamente) i pensieri che ritieni più giusti per poterli fermare nella tua memoria e far si, con questo, che quando sarai di nuovo tu a controllare la tua mente, potrai imprimere su un foglio!!! Così è successo a me… ieri dalle 7 e 1/2 alle 8 e 1/2 sono entrato in questo circolo di pensieri e mi sono focalizzato sulla "schiettezza"… ora cercherò di ricordare e riportare le parti fondamentali di questo mio pensare…
La Schiettezza
Mi sono sempre vantato di essere una persona completamente sincera e schietta al cento per cento! Ogni volta che la mia mente ha prodotto un pensiero riguardante qualcuno o qualcosa, bello o brutto che sia stato, non mi sono mai astenuto dal comunicarlo alla persona interessata! Ho sempre creduto che, essere completamente schietto, non avere segreti,  essere sempre sincero e onesto in qualsiasi circostanza o situazione, fosse la chiave per poter essere quello che ho sempre voluto essere, invece… invece no!!! E’ completamento sbagliato (almeno per me, per come sono fatto io)!!! E’ sbagliato perchè una delle mie caratteristiche più preponderante è l’impulsività e… una persona impulsiva non può essere sempre, in tutto e per tutto, schietto e sincero al 100%!!! Ho anche pensato che, questo mio modo d’essere, fosse un’autodifesa inconscia, verso, appunto, la mia impulsività, cioè: essendo impulsivo, probabilmente, ho creduto che essere sempre e comunque (anche quando non ce n’era bisogno) schietto potesse limitari gli eventuali danni prodotti dalla mia impulsività, ovvero: se sono sempre schietto, quando me ne esco con qualcosa di "sorprendente" e "nuovo" e "strano", nessuno può stupirsi visto che già sa tutto quello che io vivo e faccio e penso nella mia vita!!! Poi, proprio stamattina, pensando a questo… beh… ho capito che forse, facendo così, non stavo limitando i potenziali "rischi" della mia impulsività, al contrario… stavo facendo dell’impulsività uno stile di vita!!! Praticamente una delle cose più sbagliate se si vuole vivere tranquillamente senza avere troppi problemi!!! Inoltre, la mia schiettezza era diventata un qualcosa di endemico nel senso che non riuscirivo a fare a meno di tirarla fuori!!! Anche quando l’essere schietto e sincero andava contro i miei interessi, o contro di me, o mi faceva fare o dire cose che non c’era bisogno di fare o dire (perchè nessuno me le aveva chieste), o quando mi faceva apparire diverso da quello che realmente sono, o quando faceva sembrare che stessi mentendo!!! Alcuni esempi, qui, sono d’obbligo e la fase lavorativa è quella più ricca di episodi esemplari: quando la mattina facevo tardi (a volte anche per 6/7 giorni consecutivi) non mi inventavo scuse o cazzate varie, macchè, gli ho sempre detto esattamente come stavano le cose (non mi sono svegliato, non ho sentito la sveglia, ieri sera ho fatto tardi, dovevo scrivere una cosa sul computer, ho incontrato qualcuno, ha fatto tardi il tram, stavo male etc etc…) e ricordo benissimo una volta quando, al mio comunicare il motivo del ritardo dicendo che non mi ero svegliato ho scatenato le ire della mia responsabile che si è sentita presa per il culo (dice come, tu non ti svegli, vieni con due ore di ritardo e me lo dici così, come se niente fosse!?!) o come quando, dopo 4/5 volte quasi consecutive che la sera non mi sono sentito bene comunicando questa cosa ho potuto sentire chiaramente un senso di scettismo verso le mie parole e la mia buona fede… insomma, all’apparenza sono diventato un cazzaro, menefreghista e presuntuoso quando io, invece, volevo solo essere soltanto onesto, schietto e sincero!!! Il problema principale è che la maggior parte delle persone non concepisce una cosa del genere e crede sempre che ci sia qualcosa dietro, oppure che sia una bugia, un’esagerazione o un’opportunismo o, peggio ancora, che sia un gesto di saccenteria e presunzione per il quale qualcuno, sentendosi "intoccabile" e superiore agli altri non ha problemi a dire le cose come stanno… raramente (anzi, MAI) mi è capitato di imbattermi in qualcuno (neanche i miei genitori o mio fratello o gli amici più cari) che capisse che effettivamente, io, stavo solo facendo una cosa giusta che (se tutti (ma proprio tutti tutti) la facessero) potrebbe migliorare il nostro mondo!!! Ma… purtroppo non è così… la cosa che fondamentalmente manca a noi esseri umani è la Fiducia nei confronti dei nostri simili!!! Senza fiducia, purtroppo, non si può arrivare da nessuna parte e… siccome questo senso di diffidenza è diffuso nel 98% della popolazione mondiale… bisogna iniziare a conformarsi un pochettino se si vuole veramente vivere bene ed essere felici!!! Con questo non sto dicendo che voglio diventare un cazzarone (anche se sarei un fenomeno… l’ho provata come esperienza e posso dire di essere veramente bravo a dire cazzate), anzi… (e poi chi mi conosce bene lo sa che io, anche se dico una cazzata, dopo un pò non ce la faccio a tenermi dentro il rimorso e lo dico che era una bugia… Vero Alessà!?!) quello che sto cercando di dire è semplicemente che voglio rimanere sincero in tutti i miei comportamenti e le mie azioni ma che voglio smettere categoricamente di essere schietto al 100%!!! Si può esser sinceri senza far sapere a tutto il mondo tutto quello che si pensa… si può esser sinceri anche nascondendo qualcosa della quale non si è sicuri, o che si è pensata una volta sola, o che non ha avuto ancora un riscontro effettivo sulla sua validità… si può esser sinceri anche dicendo qualche piccola bugia ( o meglio colorando un pò di più la verità con l’accortezza di non ridisegnarla mai)… e soprattutto, si è sinceri anche se non si è schietti!!! Bisogna essere schietti quando si è "interrogati" su qualcosa, da qualcuno che rientra a pieno titolo nella cosa che ti è stata chiesta… non sempre e a prescindere!!! Poi è ovvio, per ognuno di noi ci sono persone alle quali è impossibile nascondere qualcosa… ma questo non significa che con tutti deve essere così!!! Senza contare che è più facile esser visti come bugiardi quanto si racconta la verità, che quando si racconta una bugia!!! Per esempio, se io dovessi raccontare a qualcuno, per filo e per segno la mia giornata di ieri si troverebbero molte lacune (perchè è umano… uno non può ricordarsi tutto per filo e per segno, la memoria, a volte, ci inganna e ci fa credere che una cosa successa… che ne sò… alle sette è successa alle 3 e viceversa… che una persona incontrata prima di un’altra è stata incontrata dopo… insomma… errori umani) che invece non ci sarebbero se dovessi inventarmi di sana pianta una giornata intera!!! Quindi, prorpio per questo, credo che mentire sia un sacrilegio contro se stessi, ma che raccontare tutto (anche cose non chieste) per filo e per segno lo sia altrettanto!!! Per questo ritengo che bisogna essere schietti in tutte le cose che ci vengono chieste nel momento in cui ci vengono chieste con una motivazione valida!!! Ed è per questo che, da oggi in poi, voglio tornare ad avere qualche piccolo segreto (anche perchè, scaramanticamente, porta pure bene)… voglio tornare a non dire tutto ciò che penso a chiunque (ma concentrare questo solo nei frangenti in cui ce n’è veramente bisogno)… voglio tornare a difendermi anche usando qualche piccolo colore alla verità (senza dare all’accusa armi in più)… voglio tornare ad essere veramente me stesso… cosa impossibile se, in questo mondo, si è completamente schietti e sinceri con tutti… e poi la schiettezza totale (per le menti grette di molte persone) ti mostra debole, vulnerabile, insicuro, e tanto altro ancora e… se fondamentalmente non sei così ti stai solo facendo del male da solo!!! Quindi, per concludere, cercherò di essere sempre sincero e (soprattutto) onesto con tutte le persone che incontrerò durante il mio tragitto nella vita, ma… con qualche segreto in più, con un pennello e un pò di colori, con la mia endemica impulsività, sincerità ed onestà e senza inutili slanci di schiettezza e sincerità!!!
Io Ci provo… poi… vedremo un pò come andrà!!!
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...