Ma Guarda Te Il Destino

Il mio blog si intitola: CesaRe per una Notte! Questo titolo nasceva dal fatto che, com’era diventata ormai mia consuetudine, andavo a dormire al mattino e mi svegliavo la sera… quindi mi sentivo (data la mia spiccata e innata tensione verso la megalomania) padrone, Re della Notte!!! Così, all’idea di rifondare un blog mi sono detto: "ahò, er blog è mio, a notte pure… come lo chiamo? Beh, sottolineo l’appellativo che ‘r nome mio me permette da usà: lo chiamo CesaRe Per Una Notte… anche perchè, si de giorno dormo, quann’è che ce scrivo qua sopra??? Quanno fa buio no!?! Quinni…". e allora, dopo tanto pensare (dù minuti scarsi), ho deciso! Ebbene, era il 7 di dicembre, e per un pò di tempo è andata così. Poi, all’improvviso… è cambiato tutto, e (come ho anche scritto in un post qui sopra) sò cambiato pure io! Da "CesaRe della Notte", sò diventato "CesaRetto e Normale lavoraratore der… Giorno" che và a dormì presto, dalla domenica al venerdì pomeriggio beve solo durante i pasti (apparte qualche rara eccezione), se fà la barba nà mattina si e una no, magna come un maialino all’ingrasso (o come un democrastiano che dir si voglia), lavora e ariva tutte le matine puntuale, organizza e gestisce con disordinata cura i suoi orari, e rompe un pò più le palle der solito! Insomma un semplice, comune e normalissimo impiegato (laddove per impiegato s’intende persona che ha un impiego)! Insomma: da Re megalomane a comune Suddito! Praticamente il contrario di buona parte di ciò che mi sono sempre vantato di essere… l’unica consolazione è che ho un contratto a progetto annuale, quindi, se nun me lincenziano prima… ASPETTATE UN ANNETTO CHE ARITORNO!!! Sempre che st’anno nun me cambi davero… ma a st’ipotesi nun ce vojo manco penzà!?! Quindi, armeno finchè dentro me sento quello de sempre, er titolo nun lo cambio, poi semmai… poi semmai gnente…
A proposito
Bonanotte a tutti, vado a dormì che domani… me arzo a le 7 e 22 pijo er tram a le 8 e 20 attacco a le 9.00 e lavoro fino a le 14.00!!!
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...