…Arriva all’improvviso, arriva come il mare e non sai mai da dove…

Canto di Primavera (Banco del Mutuo Soccorso)
 
L’odore degli zingari è come il mare
come il mare arriva e non sai da dove
l’odore degli zingari è come il mare
e primavera è oltre il suo cielo chiaro
non porta più leggende da raccontare
ma ti sorprende come una malattia.
La primavera è altro che un cielo chiaro
è grandine veloce sui tuoi pensieri
ti cresce all’improvviso dentro la testa
e scopri che hai bisogno di questo sole
e non ti fa paura la sua allegria
ma ti sorprende come una malattia.
Arriva all’improvviso,
arriva come il mare
e non sai mai da dove.
Arriva come il mare,
arriva all’improvviso
e non sai mai da dove.
La primavera è altro
che un cielo chiaro
è grandine veloce sui tuoi pensieri
arriva come il mare e non sai da dove.

Arriva all’improvviso, arriva come il mare e non sai mai da dove.
Arriva all’improvviso, arriva come il mare e non sai mai da dove.
Arriva all’improvviso, arriva come il mare e non sai mai da dove.
Arriva come il mare, arriva, arriva all’improvviso all’improvviso e non sai mai da dove…

Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...